Devil’s Food Cake con Caramello Salato

90B9EFD7-72B8-4B12-8E93-A6A2C0A63984

Ho programmato una riunione per discutere dei nostri “giovani adulti” ed avevo ben previsto che al termine avremmo avuto bisogno di una scossa per rianimarci un po’…..ecco perché ho pensato di presentarmi con una tentazione diabolica come questa: la Devil’s food cake con salsa al caramello salato 🤤.
Per la ricetta mi sono ispirata a quella trovata sul sito pandispagna.net, con qualche piccola variante.
Come sempre…..spazzolata in un lampo!!!!😉

449718B8-DF8C-450F-B0F4-C97CAF366F99

Cosa serve

Per la Devil’s food cake
480 gr di farina 00
340 gr di burro a temperatura ambiente, più altro per imburrare le teglie
100 gr di cacao amaro in polvere, più altro per le teglie
250 ml di acqua bollente
250 ml di latticello
250 gr di zucchero
4 uova grandi, a temperatura ambiente
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito
1/2 di cucchiaino di sale
1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Per la salsa al caramello salato
210 g zucchero
60 ml di glucosio (in alternativa possiamo usare del miele)
45 g di burro
80 ml di panna fresca
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 + 1/2 cucchiaini di sale

Per guarnire
Una porzione di ganache al cioccolato al latte (versione “mousse”)
100 g di cioccolato al latte

95ECA1F7-51F5-4F1D-8E4D-EC1F5ACF94AD

Come si fa
Preriscaldiamo il forno a 180°. Imburriamo e infariniamo 2 stampi da 20cm di diametro.
Mettiamo insieme l’acqua bollente e il cacao in una ciotolina e mescoliamo fino a quando il composto non sia liscio e senza grumi. Incorporiamo quindi il latticello.
Nella ciotola della planetaria cremiamo il burro e lo zucchero a velocità medio-alta, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungiamo l’estratto di vaniglia e, successivamente, le uova, una alla volta, mescolando bene prima di ogni aggiunta successiva.
setaccio assieme la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale:
Riduciamo la velocità e uniamo la farina, setacciata assieme al lievito, bicarbonato e sale, in 3 tempi, alternando a 2 aggiunte della miscela di latticello e cacao, iniziando e terminando sempre con la farina.
Distribuiamo l’impasto nelle due teglie e inforniamo per circa 45 minuti, fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro esca pulito.
A cottura ultimata, sforniamo e lasciamo raffreddare su di una gratella.

Intanto prepariamo la salsa di caramello salato…..
Mettiamo lo zucchero e il glucosio in un pentolino con fondo antiaderente e portiamo su fuoco a fiamma media. Facciamo sciogliere lo zucchero, mescolando di tanto in tanto. Quando lo zucchero sarà del tutto liquefatto e si sarà leggermente scurito, spegniamo il fuoco e, sempre continuando a mescolare, aggiungiamo dapprima il burro, tagliato a dadini, e successivamente la panna, facendo attenzione perché il composto schiumerà un po’. Infine incorporiamo il sale e la vaniglia.
Trasferiamo la salsa di caramello in una ciotolina e lasciamo raffreddare.

Assembliamo la torta…..
Livelliamo le nostre torte levandone le calottine con l’aiuto di un coltello a lama liscia.
Versiamo, sul primo disco, un generoso strato di ganache-mousse al cioccolato al latte e, successivamente, uno di salsa al caramello salato. Copriamo con il secondo strato e procediamo con la glassatura esterna distribuendo in superficie e sui bordi il resto della ganache-mousse. Trasferiamo in frigo per 10-15 minuti (io, per la fretta, ho saltato questo passaggio e l’estetica della torta ne ha risentito un po’ 😓).
Nel frattempo spezzettiamo il cioccolato al latte in una ciotolina e facciamo fondere a bagnomaria o in microonde. Prepariamo due sac-a-poche, in una versiamo il cioccolato fuso, nell’altra la salsa al caramello salato (se si è addensata troppo passiamola 15-30 sec nel microonde) e, sulla punta di ciascuna, pratichiamo un piccolo foro con l’uso di una forbice.
Riprendiamo la nostra torta e distribuiamo dapprima il cioccolato fuso, con mano decisa e veloce, disegnando dei cerchi concentrici partendo dal centro verso l’esterno. Ripetiamo poi la medesima operazione con la salsa al caramello.
Subito dopo, con uno stecchino, tracciamo delle righe che partono sempre dal centro verso l’esterno. Infine, con il resto del cioccolato fuso, ripassiamo sui bordi facendolo colare lentamente sui fianchi della torta.

3D1B742D-B529-4867-978A-B2798C6D3802

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...