Torta di mele allo sciroppo d’acero (upsidedown)

il

CF58E6D7-F3F8-45E2-A16C-E0A83C265B53

É un periodo buio, sembra quasi non si riesca a venirne fuori….
Sono anni di incertezze, ansie, paure….prima il timore degli attentati, poi la pandemia, ora la guerra alle porte dell’Europa.
Bombardano, suonano le sirene d’allarme, i carri armati invadono le strade delle città….sembra un film americano carico dei soliti assurdi effetti speciali e invece no, è tutta realtà. E, come al solito, la realtà è in grado di superare di gran lunga la fantasia….

È passato più di un mese dal mio ultimo post.
Non avevo neanche voglia di caricare questo ma, a volte, una fetta di torta alle mele aiuta ad affrontare tanti brutti pensieri e preoccupazioni.

522B3623-0440-4AFB-94E8-82176F02FB31

Cosa serve 
160 ml di sciroppo d’acero
3 mele grandi, sbucciate e tagliate in 8 spicchi
190 g di farina tipo 0
3/4 di cucchiaino di lievito in polvere
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio 

1/2 cucchiaino di sale

115 g di burro a temperatura ambiente
100 g di zucchero semolato
2 uova grandi
120 ml di latticello
2 cucchiaini di estratto di vaniglia

Per guarnire 
Zucchero a velo

Per servire 
Sciroppo d’acero
Gelato alla vaniglia

5ADF91E1-89F7-493E-B32B-73FFB45CC1B8

Come si fa 
Preriscaldiamo il forno a 180°C. Ungiamo leggermente uno stampo a cerniera da 20-22 cm di diametro e posizioniamola su una teglia.

In un pentolino medio, portiamo lo sciroppo d’acero a ebollizione a fuoco alto, quindi abbassare la fiamma al minimo e lasciamo bollire per almeno 20 minuti, fino a quando non si sarà addensato e ridotto a circa metà.
Usiamo una pentola abbastanza capiente perché lo sciroppo bollendo tende a gonfiarsi e a fare molta schiuma.
Mentre lo sciroppo bolle, possiamo sbucciare e tagliare le mele.  Versiamo lo sciroppo addensato nello stampo e disponiamovi su gli spicchi di mela in 2 cerchi concentrici, sovrapponendoli leggermente.
In una ciotola, setacciamo insieme la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale e mettiamo da parte.
Nella ciotola della planetaria, munita di attacco a foglia, cremiamo il burro e lo zucchero a velocità media fino ad ottenere un composto spumoso, circa 3 minuti.  Uniamo le uova, una alla volta e, successivamente, la vaniglia.
Incorporiamo gli ingredienti secchi alternandoli al latticello fino ad ottenere un impasto omogeneo.  Raschiamo lungo il fondo e i bordi della ciotola, quindi, versiamo l’impasto sulle mele e stendiamolo uniformemente.
5FC49B97-C91B-47EE-9A69-433CCD4EA070
Trasferiamo in forno lo stampo con sotto la teglia per raccogliere eventuali fuoriuscite di sciroppo durante la cottura.
Cuociamo per circa 35-45 minuti (facciamo sempre la prova stuzzicadenti).
Lasciamo raffreddare la torta nello stampo per almeno 45 minuti.
Una volta che la torta si sarà raffreddata capovolgiamo su un piatto da portata.
Decoriamo a piacere con una spolverata di zucchero a velo.
Serviamo con sciroppo d’acero (ottimo anche con una pallina di gelato alla vaniglia).

3A39D9F7-A96F-486E-AEBA-AC498DA6049A

Inspired by seasonsandsuppers.ca 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...