Semlor – Panini svedesi al cardamomo con ripieno alle mandorle

il

E551E97F-9DD0-41E7-890B-12C01ACEDD7E
Fino all’ultimo ero in dubbio se cimentarmi in questa nuova “impresa” o meno. Ultimamente batto un po’ la fiacca. Ho fatto qualche dolcetto nelle scorse settimane, pochi a dire il vero, ma non trovo mai il tempo per mettere a posto le ricette e per scrivere due righe per il post.

Avrei voluto presentarvi la ricetta di questi panini come dolce per le feste pasquali, anche se la tradizione svedese prevede che si preparino in occasione del martedì grasso, ma li ho realizzati solo nel pomeriggio di Pasquetta, quindi eccoli qui aldilà di feste e tradizioni 😬

Si tratta di piccoli panini lievitati, aromatizzati con cardamomo e farciti con pasta di mandorle e panna montata. 
In Svezia vengono spesso serviti con una ciotola di latte caldo, con caffè o tè. Ne esistono molte varianti nei diversi paesi nordici. In Danimarca sono a base di pasta sfoglia ripiena di panna montata e marmellata, mentre in Islanda si utilizza la pasta choux e il ripieno può essere a base di crema alla vaniglia, panna montata e marmellata, con l’aggiunta di  una glassa al cioccolato.
Sono semplici da preparare, poco dolci ma davvero tanto buoni.
Consiglio di consumarli il giorno stesso in cui si preparano per goderne pienamente, da soli o accompagnati con una bevanda calda….so good!

Cosa serve

Per i panini 
25 g di lievito fresco 

125 ml di latte freddo

75 g di zucchero semolato

1/2 cucchiaio di cardamomo appena macinato

1 uovo medio

325 g di farina tipo 0

1/2 cucchiaio di lievito in polvere

1/2 cucchiaino di sale friabile

100 g di burro salato molto morbido

Per la rifinitura dei panini

1 uovo

1 cucchiaio di latte

1 pizzico di sale

Per il ripenso alle mandorle 
100 g di mandorle (non pelate)

100 g di zucchero semolato

1 pizzico di sale

100 ml di latte

1 pizzico di cardamomo

Per completare 

250 ml di panna da montare 

Zucchero a velo, da spolverare

889E676F-B00B-4D9E-8FBE-63315D01A7D1

Come si fa 
Per prima cosa repariamo il ripieno alle mandorle…. 
Scaldiamo il forno a 200°C.  Stendiamo le mandorle su una teglia e facciamo tostare in forno per 8-10 minuti. 
Lasciamo raffreddare. 
Uniamo le mandorle, lo zucchero, il sale, il latte e il cardamomo in un robot da cucina/mixer e frulliamo fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettiamo in frigorifero a riposare.  
Spegniamo il forno e prepariamo l’impasto dei panini…. 
Sbricioliamo il lievito nella ciotola di una planetaria. Uniamo un po’ di latte freddo fino a quando il lievito non si sarà sciolto. 
Aggiungiamo il resto del latte, lo zucchero, il cardamomo, l’uovo e mescoliamo con una frusta a mano, fino ad amalgamare il tutto.  Setacciamo la farina e il lievito in una ciotola media. Aggiungiamo circa metà della miscela di farina e lievito all’impasto, quindi mescoliamo fino a quando l’impasto non si unisce appena. 
Aggiungiamo il sale, la restante miscela di farina e il burro. Quindi, lavoriamo l’impasto utilizzando il gancio per impastare per 10-15 minuti o fino a quando l’impasto è molto morbido ed elastico.  (L’impasto risulterà un po’ appiccicoso ma non lasciamoci tentare di aggiungere altra farina!) 

A633BB44-8B6F-4769-A48F-25DDAD565EAD

Copriamo la ciotola con un canovaccio e lasciamo riposare l’impasto per almeno 10 minuti. 
Trasferiamo l’impasto su una superficie infarinata e dividiamolo in  8 pezzi della stessa dimensione.  Usando le mani, modelliamo ogni pezzetto a formare una pallina con movimenti circolari fino a quando il panino non sarà liscio e lucido. 
Posizioniamo delicatamente i panini su una teglia foderata con carta da forno lasciando un po’ di spazio tra tra un panino e l’altro in modo che possano lievitare (io ho preparato 2 taglie e ne ho messi 4 su ognuna). Trasferiamo le teglie in forno con la luce accesa e lasciamo lievitare per 2-3 ore. Se lievitano tanto, riprendiamo le palline delicatamente in mano e rimodelliamo nuovamente. Spennelliamo con l’uovo è il latte leggermente sbattuti e inforniamo a 200°C per 10-12 minuti. 
Facciamo raffreddare su una griglia.

E8986AE0-4F44-49B6-9FF6-6468ACEA6023

Assembliamo…. 
Tagliamo la parte superiore dei panini con un coltello, facciamo un piccolo buco al centro usando un cucchiaino. Uniamo la mollica alla pasta di mandorle (se il composto dovesse risultare troppo densò aggiungiamo un goccio di latte).  
Montiamo la panna a neve morbida. 
Versiamo un cucchiaino di ripieno di mandorle nella cavità di ogni panino. 
Decoriamo con la panna per mezzo di una sac a poche dotata di punta a stella larga e richiudiamo con le calottine ricavate precedentemente. 
Spolverizziamo con zucchero a velo e serviamo lo stesso giorno in cui vengono preparati.

1942091D-FA72-4F5D-8792-C9EDDEE59AC69AB4BC5D-72B9-4DEC-B345-08664DF9B3EE

Inspired by callmecupcake

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...