Zollette spiritose

Qualche mese fa sono andata a pranzo a Colonnata, in un ristorantino trovato per caso qualche anno prima e che mi ha, per così dire, svezzata al lardo! Mai avrei pensato di mettere sotto i denti una fettina di puro “grasso”, ma solo perché non avevo ancora assaggiato il lardo di Colonnata! Crudo, in sottilissime fettine, o servito con piatti caldi (tipo su un uovo all’occhio di bue 🍳 su una fragrante fettona di pane all’olio tartufato😋)…..é un’immensa delizia per il palato!
Perché racconto tutto questo?!?…..solo perché l’ultima volta che siamo stati in quel locale, a fine pasto ci sono stati serviti degli zuccherini digestivi. Essendo alcolici, il cameriere ha proposto di flambarli per far evaporare l’alcool e, una volta in bocca, si é sprigionato un sapore eccezionale di spezie misto ad un aroma di arancia che ci ha sorpresi entrambi (me e il mio compagnomo) piacevolissimevolmente!
Tornata a casa mi sono messa subito alla ricerca della “ricetta”, ho chiesto alla mia mamma di mandarmi qualche buona spezia direttamente dal paesello (chissà perché sembra siano più buone😜) e subito dopo le feste di Natale mi sono cimentata in questa prova. I miei zuccherini sono sotto spirito da quasi due mesi ormai…..è arrivato il momento di assaggiarli!😉

image

 

Cosa serve
Alcool 95°
Zollette di zucchero
Spezie e aromi (cannella, chiodi di garofano, anice stellato, liquirizia, menta, scorza d’agrumi, chicchi di caffè, zenzero, bacche di ginepro, lavanda, ecc….)
Coloranti alimentari (facoltativo)
Un barattolo a chiusura ermetica

image

Come si fa
Prepariamo le spezie che più ci piacciono (se vogliamo aggiungere anche delle scorze di agrumi, meglio farle asciugare leggermente, magari mettendole per qualche minuto sul calorifero!). In un barattolo sterilizzato e ben asciutto sistemiamo ordinatamente le zollette di zucchero e le spezie in modo tale da occupare quanto più spazio possibile. Versiamo l’alcool sulle zollette fino a ricoprirle completamente. Volendo, possiamo aggiungere qualche goccia di colorante lamentare, per rendere ancora più all’occhio i nostri barattolini zuccherosi. Chiudiamo ermeticamente e lasciamo sotto spirito per almeno un paio di settimane.

image

I più audaci li possono assaporare così……direttamente dal barattolo per un esplosione alcolica pari solo alla “paisanella” (una grappa che si fa nel mio paesello…..S.Giovanni in Fiore……nel cuore della Sila, dove di audaci ce ne sono a iosa 😜!!!). Io consiglio, così come serviti in ristorante, di porre una zolletta su un cucchiaino o su un piattino, darle fuoco con un fiammifero o un accendino, spegnere con un forte soffio e assaporare tutto l’aroma che sprigionerà!!! Un’alternativa niente male sarebbe anche quella di zuccherare il caffè direttamente con una delle nostre zollette spiritose, otterremo così un caffè corretto strepitoso!
Sono davvero una bomba!!!!!
(Ah, se riscaldate su un cucchiaino, portate la zolletta alla bocca con le mani….altrimenti altro che bomba!😰).

image

P.S. nel mio blog l’intenzione é quella di postare ricette American style e so bene che questi zuccherini ben poco hanno a che vedere con i miei propositi, ma il risultato ottenuto è talmente buono che non potevo non parlarne😁!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...