Angelfood Cake al Cocco (con ganache al cioccolato fondente)

Oggi….giornatina fredda e uggiosa, rintanata in casa da due giorni, spiaggiata sul divano, sotto al plaid, in compagnia del mio omino a guardare incessantemente vecchie serie su Sky (ci siamo scolati le prime due serie di The Walking Dead e finalmente ho convinto lui a vedere anche Lost 😍!….quasi tutta la prima serie😳).
Tra una puntata e l’altra, anche solo per ritornare un attimo alla realtà, mi sono tuffata sul dolce più soffice del mondo!!!

img_3411

Ho comprato lo stampo per la AngelfoodCake e/o ChiffonCake qualche mese fa.
Due dolci all’apparenza molto simili ma con una serie di particolari che li differenziano.
In entrambi i casi si tratta di una torta umida e ariosa, bianca e sofficissima.
La ChiffonCake ha la ricchezza di una torta di burro, ma la consistenza elastica di un pan di Spagna. La sua lievitazione é dovuta agli albumi montati a neve, insieme con il lievito. Gli ingredienti secchi vengono miscelati insieme e poi vengono aggiunti l’olio, i tuorli d’uovo, l’acqua ed eventuali aromatizzanti.
La ChiffonCake prevede l’impiego di un sacco di uova, cosi anche la AngelfoodCake.
Qual è la differenza?
La AngelfoodCake non ha tuorli d’uovo né altri grassi, e la sua lievitazione si basa esclusivamente sugli albumi montati a neve, senza alcun tipo di agente lievitante. I suoi unici ingredienti sono i bianchi d’uovo, cremor tartaro, zucchero, farina, sale e aromi (come ad esempio gli estratti). La AngelfoodCake ha un alto contenuto di zucchero, assolutamente necessario per sostenere e stabilizzare gli albumi montati a neve.

img_3409

Cosa serve
(Stampo da 24cm)

Per l’impasto
465 g di albumi
155 g di farina 00
215 g di zucchero semolato
4 g di cremor tartaro
Scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di sale
10 gocce di estratto di cocco
4 cucchiai di latte di cocco

Per il frosting
80 ml di panna
80 g di formaggio cremoso
100 ml di latte di cocco
60 g di zucchero a velo

Per decorare
1/2 dose di ganache al cioccolato fondente
Farina di cocco
Cubetti di cocco disidratato
Come si fa
Setacciamo la farina e il sale e mettiamo da parte.
Montare a neve gli albumi nella ciotola della planetaria. Incorporare lo zucchero e continuare a montare fino a quando non avremo ottenuto una meringa solida e lucida. Aggiungiamo quindi l’estratto di cocco e il cremor tartaro, continuando a montare.
Aggiungiamo la farina, un cucchiaio alla volta, e incorporiamo lentamente con un movimento dal basso verso l’alto per evitare di smontare gli albumi. Infine uniamo il latte di cocco e la scorza di limone.
Versiamo il composto nell’apposito stampo (assolutamente NON unta, né infarinata). Inforniamo a 180gradi per 30-35 min, finché toccando la superficie questa risulta elastica.
Dopo la cottura, capovolgiamo la teglia con il dolce per evitare che collassi.
Rimuoviamo la nostra AngelfoodCake solo quando è completamente fredda, staccandola dal tubo centrale con un coltello.

Prepariamo il frosting….
Montiamo la panna con lo zucchero a velo. Uniamo il formaggio e il latte di cocco e continuiamo a montare fino ad ottenere una crema liscia e sufficientemente densa.

Decoriamo….
Tagliamo longitudinalmente la ciambella e farciamo con una parte del frosting. Ricopriamo quindi esternamente con la restante parte e facciamo colare la ganache al cioccolato.
Decoriamo con la farina di cocco e i cubetti di cocco disidratati.

img_0313

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...