Crostata Pere e Mandorle

il

9EBD5352-3682-451F-8F2C-FA81B6D46119

Ho approfittato di questi giorni di chiusura forzata per mettere un po’ di ordine all’interno della mia dispensa….ho scoperto d’avere un sacco di cose di cui ignoravo decisamente l’esistenza, molte delle quali, scadute da tempo immemore, hanno preso la strada diretta della pattumiera, altre sono state invece riportate in prima fila in attesa di essere impiegate nei prossimi giorni in nuove creazioni. Tra i tanti, ho scovato anche un barattolo di pere sciroppate….cosa farne? Ho cercato in rete qualche ispirazione e sono incappata in questa deliziosa crostata alle mandorle, una ricetta tratta dal libro La pâtisserie de Yann Couvreur, e scovata nel blog That’s Amore!
La ricetta originale prevede l’impiego di pere “fresche” da far sciroppare, ma io avevo il mio barattolo bell’e pronto e così mi sono messa subito all’opera ed ecco qui la mia crostata…..

C9B1F01A-4858-4CAE-8F61-7C98089B0AA5

Cosa serve

Per la pasta frolla alle mandorle
200 g di farina 00
120 g di burro a temperatura ambiente
75 g di zucchero a velo
25 g di farina di mandorle
1/4 di cucchiaino di sale
1 uovo medio

Per la crema di mandorle
105 g di burro a temperatura ambiente
105 g di zucchero a velo
105 g di farina di mandorle
10 g di Maizena (o fecola di patate)
1 uovo medio
1 cucchiaio di rum
Aroma alle mandorle qb

1 barattolo di pere sciroppate

Per decorare
40 g di mandorle a lamelle
zucchero a velo qb

26B50C1F-36B8-4296-A006-91F2F94345EB

Come si fa
Prepariamo la frolla alle mandorle
Nella ciotola della planetaria, dotata di frusta a gancio, cremiamo il burro e lo zucchero a velo per 3-4 minuti. Aggiungiamo la farina di mandorle, il sale e l’uovo e mescoliamo per amalgamare bene.
Incorporiamo, infine, la farina. Rovesciamo l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e formiamo un panetto, avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per un paio d’ore.

Prepariamo la crema di mandorle
Cremiamo il burro e lo zucchero per 3-4 minuti. Aggiungiamo la farina di mandorle e la Maizena setacciata. Successivamente uniamo poi l’uovo e, infine, il rhum. Mescoliamo fino ad ottenere un composto cremoso.

8032BEEC-056A-4A1B-900E-DFDCE5EE6D94

Imburriamo e infariniamo uno stampo da crostata rettangolare (in alternativa possiamo usare uno tondo da 24 cm di diametro).
Stendiamo la pasta frolla sulla spianatoia e
rivestite uno stampo rettangolare imburrato di 38 x 10 cm circa.

Eliminiamo la pasta in eccesso passandovi sopra il matterello, bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta e spalmiamo la crema di mandorle. Inseriamo in superficie le pere tagliate a metà o tagliate a fettine.
Cuociamo in forno preriscaldato a 170°C per 15 minuti, distribuiamo la superficie con le mandorle a lamelle e continuiamo la cottura per altri 20 minuti circa. Trasferiamo quindi la crostata su una gratella e lasciamo raffreddare completamente. Trasferiamo su un piatto da portata e decoriamo con lo zucchero a velo.

6DB6ADF2-FB78-46C8-B5E5-5120B6236B3A

3C2E494F-6BE1-47E0-A48F-10BA7C455C3C

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...